Balayage per schiarire i capelli. Sono sempre di più le donne che amano, soprattutto in determinati momenti dell’anno schiarire i propri capelli. Sicuramente questa tecnica permette di dare più luce al volto e addolcire i lineamenti del proprio viso. In alcuni casi l’effetto che si raggiunge è sicuramente naturale, in altri casi invece potrebbe essere più evidente. Esistono diverse tecniche di decolorazione ovviamente effettuate dai professionisti e parrucchieri esperti. Oggi vogliamo parlarvi nello specifico di una particolare tecnica ovvero il balayage che permette di schiarire i propri capelli.

Il Balayage, cos’è

E’ una tecnica di colorazione piuttosto particolare e permanente che permette di schiarire alcune zone del corpo con un contrasto netto ma anche naturale. È una tecnica che sicuramente è pensata per coloro che vogliono schiarire i capelli in modo del tutto naturale. Come si effettua? Viene divisa la capigliatura proprio alla sommità della nuca, formando una stella. Poi da ogni punta si prende un ciuffo di capelli e sulle lunghezze si applicano diverse striature di decolorazione con una spatola e anche con l’aiuto di un pennello.

In questo modo i capelli vengono schiariti ovviamente su tutta la lunghezza, un po’ meno sulle radici. Questa tecnica comunque è cambiata nel tempo visto che prima circa un 20 anni fa consisteva in una decolorazione che riguardava però tutta la capigliatura. L’effetto finale permette di avere una chioma schiarita un modo graduale e sfumature con differenti colpi di luce piuttosto evidenti.

Balayage e shatush quali le principali differenze

Fonte:https://www.amichedismalto.it/

Si tratta di tecniche che permettono di schiarire i capelli in modo naturale. Entrambe agiscono sulla lunghezza dei capelli e quasi mai sulla radice. Lo shatush a differenza del balayage è una schiaritura dei capelli che si effettua soltanto dopo aver cotonato la base. Il balayage invece consiste in una prima fase di decolorazione alla quale ne segue poi una seconda per dare un risultato più uniforme e naturale è possibile.

A chi è indicata questa colorazione

Questa particolare tecnica di schiaritura dei capelli è ideale per chi desidera un effetto naturale. Ed ancora risulta una tecnica indicata per i colori medi e Chiari. Non è detto però che le more debbano rinunciare a questa tecnica, ovviamente in questo caso bisognerà semplicemente scegliere le nuance giuste. Sicuramente il balayage biondo e castano sono le varianti più apprezzate, con sfumature che vanno dal miele al caramello.

Cosa non fare

Attenzione a non fare mai in balayage in casa perché si tratta di una tecnica che potrebbe sembrare semplice, ma in realtà bisogna essere dei professionisti per non avere delle cattive sorprese. Non fatelo più di tre volte l’anno perché andreste soltanto a rovinare i vostri capelli. Non tagliate i capelli dopo aver fatto il balayage ma al massimo prima.