La beauty routine primaverile: cosa fare da quando ci si sveglia a quando si va a dormire?

Durante tutta la giornata ciò che va tenuto a mente se si vuole avere una pelle sempre perfetta, sono l’idratazione, la protezione e la pulizia. Infatti, a partire dal mattino quando ci si sveglia, si può cominciare con una sana abitudine di detersione della pelle e di idratazione. 

Per prima cosa bisogna detergere delicatamente la pelle senza aggredirla o irritarla con prodotti troppo forti o con l’uso eccessivo di prodotti artificiali in grandi quantità e tipologie differenti.

Si può preferire invece la selezione di un prodotto adatto al proprio viso, a scelta tra detergente in gel, latte detergente, sapone solido o altro formato a proprio piacimento: l’importante è che non sia mai troppo aggressivo o che non vada a peggiorare problemi che eventualmente siano già presenti sulla pelle di alcune persone – come per esempio rossori, irritazioni, macchie, acne o capillari. In questi casi dovranno essere utilizzati prodotti ancora più mirati e specifici per quella tipologia di pelle.

Per completare la detersione si consiglia di utilizzare acqua fredda o tiepida ,ma mai troppo calda e di asciugare il viso tamponando la pelle e non strofinandola.

Il secondo passo della Beauty routine primaverile

Il secondo step prevede l’applicazione di una crema idratante con una lieve protezione dai raggi solari, in quanto è sempre preferibile proteggere la propria pelle dall’azione nociva dei raggi UV, anche se si potrebbe pensare che il sole non sia ancora così forte da danneggiare la pelle.

Si può poi procedere con l’applicazione del make-up che si preferisce come da abitudine quotidiana: il consiglio migliore anche in questo caso rimane quello di scegliere prodotti naturali con scarso contenuto di agenti artificiali, parabeni, siliconi e quant’altro.

Dopo tutta la giornata passata al lavoro in un ambiente chiuso o all’aria aperta si possono avere reazioni differenti per cui è bene valutare attentamente quali prodotti scegliere prima di procedere con l’ultimo step della beauty routine primaverile.

In ogni caso sarà necessario un passaggio di rimozione del make-up molto accurato per poi passare ad una nuova detersione della pelle, prima di andare a dormire.

Anche in questo caso si consiglia di utilizzare un latte detergente o un prodotto simile a propria scelta, per poi applicare una crema idratante, oppure un olio, oppure un siero o crema specifica proprio scelta. Per esempio ogni donna potrà andare a scegliere, in base alla propria età o alle proprie esigenze specifiche. un tipo di crema o prodotto da applicare sul viso per la notte – come per esempio una crema antirughe specifica, una crema per le macchie o un siero contorno-occhi e così via.

Per concludere si consiglia sempre di prestare molta attenzione e cura durante il proprio rito quotidiano di bellezza: può trattarsi anche solo di alcuni minuti da dedicarsi durante la giornata non c’è assolutamente bisogno di impiegare ore ore in questi passaggi, ma semplicemente di svolgerli con la giusta dedizione e con prodotti adeguati.