Sappiamo bene che i capelli a contatto con il cloro possono subire dei danni non indifferenti. Nello specifico, sembrerebbe che il cloro vada a rendere ancora più secchi e sfibrati i capelli e rendere il colore anche poco luminoso. Insomma, questi sono soltanto alcuni degli effetti del cloro ovviamente negativi che possono verificarsi nel momento in cui veniamo a contatto con il cloro della piscina. Questo sostanzialmente va ad aggredire i capelli rendendoli sempre più deboli ed anche più inclini a spezzarsi. Nel caso in cui i capelli sono comunque colorati o ancora di più decolorati. il rischio di vederli spezzati e rovinati è ancora più alto.

Il cloro, ecco perchè è così dannoso per i capelli

fonte: https://www.chedonna.it/

Il cloro quindi è dannoso sia per chi va in piscina una volta tanto, ma ancor di più per coloro che praticano il nuoto come sport. Non tutti sanno che però ci sono dei prodotti specifici anti cloro per poter evitare di rovinare i propri capelli. La cosa migliore è quella di applicare questi prodotti prima di immergersi in piscina proteggendo in questo modo i capelli dal cloro. Si può anche un applicare un po’ di questi prodotti durante e dopo lo shampoo per poter restituire alla propria chioma, il nutrimento che maggiormente ha bisogno.

1 proteggi capelli prima di entrare in acqua

Come abbiamo già avuto modo di vedere, prima di entrare in piscina sarebbe il caso di mettere sui capelli un prodotto che sia nutriente e protettivo e che posso andare a rivestire la fibra del capello proteggendo allo stesso tempo anche il colore.

2 lavare i capelli dopo la piscina

Una volta usciti dall’acqua della piscina, la prima cosa da fare sarebbe risciacquare i capelli con dell’acqua fredda per poter eliminare in questo modo ogni traccia di cloro. Ovviamente poi potrete lavare anche in un secondo momento i capelli con lo shampoo. Il consiglio Quindi è di eliminare subito ogni traccia di cloro o eventuali cosmetici che sono stati applicati prima di poter entrare in vasca.

3 usare prodotti specifici per capelli colorati e decolorati

Come abbiamo visto, il cloro già di per se rovina i capelli ma soprattutto se questi sono già colorati e decolorati. Per poter mantenere il colore luminoso ed evitare delle colorazioni non gradite, bisogna applicare dopo lo shampoo una maschera per capelli colorati. Questa oltre a nutrire la chioma sicuramente permetterà alla colorazione di ravvivarsi senza dover ritornare dal parrucchiere per poter fare il ritocco.

4 detergere i capelli delicatamente con shampoo e balsamo

Per detergere i capelli, potete utilizzare dei prodotti poco tensioattivi ovvero quei prodotti che fanno poca schiuma. In questo caso saranno più delicati sui capelli che dovranno comunque essere massaggiati con Maggiore cura su tutta la chioma a partire dalla radice fino alla punta.