Avete mai sentito parlare della Cheiloplastica? Si tratta di una procedura che va a rimodellare la forma ed il volume delle labbra, in modo del tutto definitivo. Secondo quanto riferito dagli esperti, sembra che la forma più richiesta sia la cosiddetta Russian Lips, ovvero la forma a cuore. Ma questa tecnica, è sempre molto richiesta oggi, visto che da un anno a questa parte siamo tutti costretti a portare la mascherina, nascondendo le labbra?

Labbra nascoste dalla mascherina, come ha influito il Covid

Da circa un anno a questa parte, purtroppo, a causa del Covid-19, tutti noi siamo costretti a portare la mascherina. Di conseguenza, per tutta la durata del tempo in cui siamo fuori casa, abbiamo le labbra coperte. Questo ha causato un calo della vendita dei rossetti, anche se va detto che di contro è aumentata la vendita di prodotti per lo skincare quotidiano. A diminuire è stata anche la richiesta di ritocchini alle labbra. Ad affrontare questo tema è stato il Professore Daniele Spirito, specialista in chirurgia plastica a Roma e Como. «Oggi le persone non si guardano più allo specchio, ma si valutano esteticamente in base a come si vedono in foto. Il ritorno di immagine avviene sempre attraverso i social, ecco perché l’utilizzo della mascherina non ha influito sulla richiesta di ritoccare le labbra». Questo quanto dichiarato dallo specialista.

Cheiloplastica, che cos’è?

La chirurgia plastica.it- http://www.lachirurgiaestetica.it/

In questi ultimi anni, molte donne sono ricorse al “ritocchino”, per aumentare, soprattutto la propria carica di sensualità. In genere, l’intervento al quale hanno fatto ricorso la maggior parte delle donne è il filler. Questa è una procedura semplice ed invasiva. Ad ogni modo, per chi è in cerca di una soluzione più definitiva, c’è sempre la cheiloplastica. Si tratta di un intervento di chirurgia estetica che va a rimodellare le labbra, conferendo volume e andando a modificare la forma in modo definitivo. Potremmo definirla una procedura chirurgica che da la possibilità di aumentare e definire anche la forma delle labbra.

Le tecniche più utilizzate

Ci sono, al riguardo, tante tecniche a disposizione che ci danno la possibilità di poter intervenire. Si parla, quindi, di protesi in silicone, che non sono più quelle che si usavano negli anni ’90. E poi ancora si può intervenire con il lipofilling. In questo caso, così come spiega l’esperto, vengono eseguiti una serie di micro-innesti di grasso che viene prelevato dal proprio corpo. Viene conferito in questo modo volume alle labbra. L’alternativa è utilizzare delle porzioni molto piccole, filiformi di fasce muscolari. Questa tecnica in genere viene abbinata al lifting. Infine, ci sarebbe un’altra tecnica, che è la plastica vy che va ad agire sulla mucosa labiale, aumentando la curvatura del labbro superiore.
.