Il nuovo capo in voga di quest’anno, un po insolito e generalmente di uso maschile, è il gilet; senza maniche, in cashmere o in lana, nero, beige o colorato: mettiamo in luce il modo migliore per indossare e valorizzare un bel gilet.

Camicia

 

Il modo più classico per indossare un gilet è con una camicia, solitamente bianca, perché molto versatile: il capo copre solo il busto, per cui sono ben visibili, maniche e colletto della camicetta scelta, e, in base a come lo si indossa, la parte finale con gli ultimi bottoni.

Lo stile risultante è un old school look, ma di gran classe ed estremamente di moda, utilizzato su jeans, pantaloni e anche gonne: insomma, da indossare, in qualunque occasione.

T-shirt

fonte: www.pinterest.it

Se non siete amanti delle camicie, si può optare per una t-shirt, ottenendo uno stile più casual, per tutti i giorni. In base al gilet, si può giocare con diverse associazioni di colore, altrimenti si può andare sui classici: bianco, nero, blu o beige.

Magliette invernali

fonte: www.pinterest.it

Per la stagione invernale, possiamo accostare il nostro caldo gilet di lana, con un dolcevita, che slancia la forma del corpo aderendo al collo, oppure possiamo abbinarlo a colorate magliette a manica lunga, o maglioni a collo alto; tutte queste maglie, che coprono le braccia fino al polso, tenendo il corpo al caldo, lo classificano come in capo adatto anche alle stagioni più fredde, senza però ridurne il fascino.

Blazer

fonte: www.pollysfittingroom.com

Si puo trovare, la forma del gilet, un po rozza o poco elegante: la soluzione è accostarlo ad una giacca o un blazer, che ne valorizzi la forma o il tessuto, senza però mostrare il capo del tutto. Se avete una grande occasione in programma e vi piacciono i gilet, non bisogna per forza rinunciare ad usarne uno, per essere chic: basta accostarlo alla giusta giacca.

Meglio soli che mal accompagnati

fonte: www.larepubblica.it

Certi capi vogliono il loro ruolo da protagonista, ed il gilet, è uno di questi: decorazioni, un buon taglio per la forma del busto, tessuti elaborati o pregiati, possono bastare a completare il look, senza l’aggiunta di magliette, giacche o camicie superflue. Logicamente una scelta di questo tipo, può essere adottata solo nelle stagioni calde, dove braccia e collo possono stare ben esposte.

Gonne o Pantaloni?

fonte: www.pinterest.it

La versatilità di un gilet non ha confini, lo si può indossare su un jeans o un leggings, per avere uno stile casual, oppure su pantaloni eleganti o gonne, per occasioni più speciali. A volte si tende a realizzare uno stile più scolaretto, indossando, sotto la gonna, dei collant a mezza gamba.

fonte: www.pinterest.it

Se siete in un momento di blocco, in cui non sapete cosa serve al vostro armadio, un gilet fa pensare ad un’ottima soluzione, il quale si abbina benissimo a capi classici, che tutti abbiamo nell’armadio.

 

fonte immagine: www.pinterest.it