Dopo aver visto anguria, ciliegia, mango, cocco, papaya e banana…scopriamo altri tre frutti!

Ananas

Se siete golose di questo frutto, fate il pieno di vitamina B, A e C, potassio  e magnesio!

Ma vediamo meglio come possiamo sfruttarla per la pelle:

  • Anti-ossidante: questo frutto è molto indicato per l’invecchiamento cutaneo e il rinnovo cellulare;
  • Drenante: combatte la cellulite, migliora la circolazione sanguigna e linfatica;
  • Tonificante: rimpolpa e dona elasticità alla pelle;
  • Anti-acne: esfolia, disinfetta e purifica;
  • Sebo-regolatore: molto consigliato per la skincare di pelli miste o grasse.

Insomma, più la usate e meglio è!

fonte: www.pinterest.it

Albicocca

Passiamo a un frutto piccolo e dolcissimo…l’albicocca.

Sapevate che in cosmesi è particolarmente consigliato l’olio d’albicocca per le pelli sensibili o irritate?

Sia come detergente delicato, sia come maschera di protezione per agenti stressanti (freddo o caldo troppo forti) o inquinanti.

Non è consigliato per le pelli a tendenza acneica perchè è comedogenico.

Inoltre, l’albicocca è molto nutriente, lenisce e rigenera la pelle (sì, anche lei è anti-ossidante!) e aiuta la pelle a mantenere il suo livello di idratazione.

Può essere utilizzata per il trattamento delle smagliature e di capelli spenti o sfibrati.

fonte: www.pinterest.it

Mirtillo nero

Questa bacca, come altri frutti di bosco, è famosa per le sue proprietà anti-ossidanti: quindi come aiuto all’invecchiamento cutaneo, il rinnovamento cellulare e la produzione di collagene.

Come conseguenza, tonifica, illumina e rigenera la pelle.

In più, ha proprietà drenanti, e stimola la circolazione sanguigna quindi è consigliabile per il corpo.

Nelle pelli sensibili può essere un valido sollievo per arrossamenti o irritazioni.

fonte: www.pinterest.it

E qui finiamo un’altra lezione di bellezza!

Se volete approfondire le proprietà di altri tipi di oli naturali, date un’occhiata qui.

 

fonte immagine di copertina: www.pinterest.it