Come togliere il gel dalle unghie? Sicuramente questa è una delle domande che vi siete posti dopo essere ricorse all’estetista per fare in gel. In molti casi le donne fanno il gel alle unghie e poi vorrebbero rimuoverlo da sole, prima di ritornare a farle. Ma come si può togliere il gel dalle unghie in modo semplice e senza dover impazzire? Qui di seguito vi daremo alcuni utili suggerimenti per poterlo fare. L’unica cosa che non dovete dimenticare è mettere uno smalto per poter proteggere le vostre unghie. Scopri, quindi, come poter eliminare il gel e applicare poi lo smalto in modo davvero impeccabile.

Come togliere il gel delle unghie fai da te

fonte: https://unghie-gel.com/

Quando fate una ricostruzione con gel alle unghie non pensate poi subito a come poterlo eliminare. Di certo le unghia con gel appena fatto sono bellissime, sono molto eleganti, originali, forti  e lunghe. Sicuramente questo farà sì che non dobbiate temere di ricorrere costantemente allo smalto dopo aver lavato i piatti della cena o dopo aver utilizzato qualche prodotto particolare. In realtà i problemi cominciano a nascere nel momento in cui le unghie cominciano a crescere. In questo caso il gel deve essere necessariamente rimosso. Se si può andare dall’estetista non c’è sicuramente alcun tipo di problema, diverso invece se bisogna togliere il gel da sole. Sicuramente si può provare a togliere il gel da soli. Non è un’ operazione impossibile, ma attenzione a non fare danni.

Il procedimento

Il gel va rimosso del tutto o comunque eliminato per poter applicarlo nuovamente. Per eseguire la rimozione del gel da sole, bisognerà sapere quale tipo di gel è stato utilizzato, ovvero se il classico ultra-resistente oppure uno smalto semipermanente. In genere viene utilizzato il gel tradizionale ovvero quello durissimo e ultra resistente. Questo in genere viene rimosso proprio dall’estetista, mentre nel caso in cui abbiamo utilizzato un semipermanente questo può essere tranquillamente eliminato con l’acetone o una lima meno dura.

Ad ogni modo bisogna preparare i prodotti e l’occorrente come i dischetti di cotone struccanti il solvente e la carta argentata oltre che uno smalto rinforzante da applicare all’ultimo. Nel momento in cui limate l’unghia, cercate di non arrivare al vero strato ungueale  per evitare di danneggiare le unghie. Avvolgetele sulle unghie con carta argentata i dischetti imbevuti di solvente. Dopo all’incirca 10 minuti togliete tutto e controllare che non continuino ad esserci dei residui di gel. In caso contrario cercate di eliminarli in modo delicato con dei bastoncini d’arancio.