Come togliere le extension alle ciglia, ecco la guida. Avere degli occhi da cerbiatto è sicuramente un sogno di tutti e da un po’ di tempo a questa parte sono in molte a ricorrere alle extension ciglia. Anche con il make-up si possono fare miracoli ma l’effetto donato da questa tecnica sicuramente non la si può ottenere con nessun mascara. Per questo motivo sono in tante le donne che ricorrono proprio alle extension alle ciglia, un trattamento estetico che permette di aggiungere delle ciglia finte a quelle naturali in modo tale da andare a valorizzare lo sguardo.

Come togliere le extension alle ciglia

fonte:https://www.abf.eu/

Grazie alle extension si possono ottenere delle ciglia piuttosto lunghe, belle e anche abbastanza folte. Qui però oggi non vogliamo parlarvi di come fare le extension ciglia ma semplicemente come toglierle. Al fine di averle sempre belle ed impeccabili ogni 3-4 settimane dovrebbero essere ritoccate. E se decidessimo di toglierle? In questo caso bisogna rivolgersi ad un centro professionale in modo da evitare di incorrere ha dei seri problemi. Nel caso in cui dovesse capitare quindi di non affidarsi alle mani di un esperto, al suo sicuramente ricorrere al fai da te ma bisogna avere le comportamenti che siano responsabili e utilizzare dei metodi piuttosto sicuri. Come togliere quindi le ciglia finte semipermanenti da sole, nel caso in cui non è possibile fare ricorso agli esperti?

Cosa si utilizza in salone?

In genere quando ci si rivolge a degli esperti si ricorre nei saloni al remover, un prodotto che riesce a togliere le extension ciglia ad uso professionale. Questo prodotto è capace di sciogliere la colla che è molto resistente e quindi di conseguenza le ciglia artificiali si vanno a staccare da quelle naturali? Ma come si utilizza questo remover? Una volta stesi gli appositi patch protettivi tra l’occhio e la rima ciliare inferiore, si applica poi il remover che dopo qualche minuto va ad ammorbidire la colla. Successivamente si sciacqua tutto ed in questo modo si rimuovono le ciglia artificiali. Questo è un rimedio che viene utilizzato, quindi nei saloni e che è sconsigliato da fare a casa.

Il motivo è essenzialmente uno il fatto che i vapori della colla utilizzata possono essere molto irritanti. È pur vero che esistono diversi tipi di remover e nello specifico ci sono quelli sotto forma di crema o gel ma può essere anche liquido. La prima variante è quella più facile da utilizzare perché anche molto sicura, mentre le altre due richiedono la mano esperta. Il prodotto può colare nell’occhio quindi può andare a causare una abrasione della cornea. Proprio per questo sarebbe meglio evitare. Cosa fare quindi? Si potrebbe attendere che le ciglia cadono da sole e questo viene all’incirca ogni 90 giorni. Se invece decidiamo per l’applicazione delle extension ma non vogliamo tornare in salone per rimuoverle, possiamo comunque lasciarle cadere in modo del tutto naturale e all’incirca ci vorrà un mese e mezzo.

Togliere le extension con l’olio

La seconda opzione per poter rimuovere le extension è quindi utilizzare dei prodotti oleosi che vanno ad indebolire la colla e quindi anche le ciglia finte provocandone un distaccamento. Si può utilizzare l’olio di cocco o in alternativa l’olio di ricino oppure dell’acqua micellare bifasica. Si lascia agire per qualche minuto poi si prende un pettinino e si pettinano le ciglia delicatamente.