Quante di voi non siete soddisfatte del vostro naso? Immagino molte: il naso ha un posto molto importante per il nostro viso, e ha bisogno di essere valorizzato in modo appropriato. Oggi vi suggeriamo come: vi insegneremo a usare il contouring per modellare a vostro piacimento la forma del vostro naso, per un make-up perfetto!

Il contouring non fa magie, per cui da un naso aquilino non avrete mai un naso a punta: questa tecnica serve a smorzare le forme troppo accentuate, con un gioco di rientranze e convessità.

Ma bando alle ciance e vediamo nel concreto come possiamo fare!

Premetto che il contouring si applica dopo il fondotinta o qualsiasi tipo di base abbiate scelto (per un piccola guida, leggi questo articolo).

Naso aquilino

fonte: www.wikipedia.org

Il naso “alla Dante” può non essere apprezzato in un volto femminile, a causa della lunghezza e della piccola gobba che si crea. Ma niente paura, un pizzico di contouring e avrete un effetto wow!

Applicate la terra sulla zona della gobbetta (poco prodotto, altrimenti formereste una macchia) e all’estremità del naso (sotto la punta), per accorciare la lunghezza. 

Applica l’illuminante in mezzo alle sopracciglia, lungo i lati e sulla punta.

E ora…sfumate bene!

fonte: www.beautyidea.it

 

Naso a patata

fonte: www.pensieriparole.it

Questo tipo di naso è caratterizzato da una punta tondeggiante e spesso può avere delle dimensioni che la proprietaria non apprezza molto. Pennelli in mano, vediamo cosa fare!

Disegna una linea di illuminante che parta dal centro tra le due sopracciglia e scendi lungo tutta la lunghezza del naso, evitando la punta. Metti una punta di illuminante sulla punta del naso.

Applica invece la terra lungo i due lati del naso fino ad arrivare alla punta.

Sfuma delicatamente, e l’effetto finale sarà un naso dritto e meno ingrossato all’estremità. 

Se non siete ancora soddisfatte, aggiungete una punta di terra alle estremità delle due narici.

fonte: www.beautyidea.it

Naso grande, largo o piatto

fonte: www.factsbuddy.com

Il contouring in questo caso serve a dare un effetto più sottile al dorso.

Disegnate una linea di illuminante lungo tutto il dorso, mentre ai lati applicate la terra. È simile al contouring per il naso a patata, ma senza il ritocco alla punta.

fonte: www.beautyidea.it

Naso lungo

fonte: www.cosmopolitan.com

Per accorciare la lunghezza, vi basterà applicare una punta di terra solo all’estremità del naso!

fonte: www.beautyidea.it

Naso piccolo

fonte: www.facebook.com

In questo caso, l’effetto che desideriamo è accentuare il naso (siamo proprio incontentabili).

Applicate l’illuminante sia sul dorso sia ai lati del naso, mentre la terra verrà applicata ai due lati delle narici.

fonte: www.beautyidea.it

Naso storto

fonte: www.filmforlife.org

In realtà, questo è un tipo di naso che rende particolare il volto e può diventare un marchio di riconoscimento (pensate a Owen Wilson!), ma se proprio non vi piace, ecco come renderlo più simmetrico. Il rimedio è molto semplice: scurite con la terra la parte sporgente, mentre il dorso del naso deve avere una linea di illuminante. Se desiderate, applicate l’illuminante anche sul lato non sporgente del naso.

fonte: www.beautydea.it

Naso greco

fonte: www.pourfemme.it

La peculiarità di questo naso è l’assenza di convessità nella parte iniziale e centrale, o meglio…si nota solo la punta del naso! Per dare dimensionalità, applicate giusto un po’ di terra.

fonte: www.beautydea.it

Naso all’insù

fonte: www.pinterest.com

Se ritenete che la punta del vostro naso sia troppo accentuata, scuritela con la terra, sia ai lati sia nella parte centrale. Infine, applicate la solita linea di illuminante lungo il dorso del naso.

fonte: www.beautydea.it

Vi è stato utile questo articolo? Spero proprio di sì!

Per saperne di più sul contouring, dai un’occhiata a questo articolo!

fonte immagine di copertina: www.vanityfair.it