Cosa evitare quando fai una maschera di bellezza. Si potrebbe pensare che fare una maschera viso sia molto facile ma in realtà cadere in alcuni errori sembra essere molto facile. Ma per chi avesse meno tempo a disposizione per prendersi cura di sé stessa è importante scegliere una maschera viso che sia più facile da utilizzare. Inevitabilmente deve essere però una maschera viso adatta alla propria pelle. Cerchiamo di capire meglio cosa dobbiamo fare per prenderci cura di noi stessi ed evitare di incorrere in alcuni errori nel fare una maschera di bellezza.

Cosa evitare quando fai una maschera di bellezza

fonte:https://dilei.it/bellezza/

Sicuramente prima di scegliere un qualsiasi tipo di maschera che sia adatta alla propria pelle bisogna fare una sana pulizia del viso fai da te. In genere però non tutti sanno come procedere e per questo molte donne incorrono in un errore molto comune. In genere quando applichiamo la maschera viso bisogna lasciarla in posa non oltre i 15 20 minuti. È questo il tempo necessario affinché possa agire. Per questo motivo è importante controllare l’effettivo tempo di posa sulle istruzioni ed è anche importante cercare di rispettarlo. Le pelli sensibili potrebbero essere particolarmente danneggiate dalle maschere viso troppo aggressive.

Rispettare i tempi di posa

In generale si traggono dei benefici solo mentre la maschera è ancora umida. Nel momento in cui la maschera comincia ad asciugarsi invece inizia ad estrarre idratazione e vitamina dalla pelle piuttosto che nutrirla. Il consiglio è quello di non lasciare che la maschera si asciughi troppo e cominci a seccare sulla vostra pelle. Insomma, sembra che non sia proprio bene lasciare la maschera più tempo di quanto ci sia scritto nelle istruzioni.

Altri errori da non commettere

Uno degli errori più comuni è quello di parlare durante l’applicazione della maschera. Una volta applicata una maschera bisogna stare in silenzio per un po’ di tempo. Il motivo è il seguente ovvero che qualsiasi movimento del viso può andare ad influire negativamente sulla pelle e non dare così servizio previsto. Inoltre non bisogna applicare la maschera in genere quando le pelle è traumatizzata e danneggiata e dunque particolarmente sensibile. In questi casi, l’uso dei cosmetici potrebbe causare una reazione allergica. Bisogna anche lavare bene il viso dopo l’applicazione anche se ci sono maschere che richiedono il risciacquo. Ci sono quelli che richiedono soltanto l’assorbimento del prodotto in più con dei tovaglioli o dischetti di cotone. Ci sono poi altre maschere che richiedono la rimozione del prodotto lavando il viso. Bisogna fare attenzione a togliere ogni residuo di maschera dall’attaccatura dei capelli fino a sotto il naso, il mento e sopra le sopracciglia.