La cura delle proprie mani è una parte della routine giornaliera che non tutti prendono in considerazione.

Tuttavia, anche questa parte del corpo richiede la sua attenzione. I trattamenti per le mani possono variare per moltissimi motivi: per esempio in base alla professione che una persona svolge, alla stagione che si considera (per esempio in inverno è più facile che le mani si screpolino e si secchino rispetto all’estate, a causa del freddo e del vento)-

Poi ci sono altri fattori da considerare, come per esempio il contatto con determinate sostanze, l’esposizione al sole, la presenza o meno di problemi specifici sulla pelle delle mani e così via. Ciò che si rivela estremamente importante in ogni caso e però l’idratazione della pelle.

Esistono svariati tipi di crema idratante per le mani che possono essere utilizzati universalmente da uomini e donne, con qualsiasi tipo di pelle; ma ne esistono anche molti specifici con ingredienti adatti a migliorare l’aspetto della pelle o a risolvere alcuni problemi che questa può avere.

Come prendersi quindi cura delle proprie mani?

Il passaggio più importante è quello di scegliere il prodotto adatto.

Per esempio se si ha la tendenza ad avere mani screpolate con pelle secca e piccoli tagli è consigliabile utilizzare creme contenenti glicerina, in quanto questo ingrediente può alleviare il problema e, con un po’ di pazienza e alcune applicazioni ripetute, può risolverlo definitivamente.

Se invece si ha la presenza di rossori e piccole irritazioni dovute a lavori manuali e quant’altro, si può utilizzare una crema contenente estratti di tè verde, camomilla o aloe vera, in quanto questi ingredienti possono favorire una maggiore idratazione e alleviare i rossori.

In questi ultimi mesi che si è riscontrato un aumento di sensibilità alle mani, anche dovuto all’utilizzo repentino di disinfettanti, alcool e sostanze antibatteriche di varia natura, per questo motivo è ancora più consigliabile mantenere la pelle delle proprie mani pulita e idratata, facendo attenzione, eventualmente, a praticare una buona pulizia e cura anche delle unghie. In ogni caso, va ricordato che per problemi specifici che vadano oltre a quelli citati poco fa, è sempre consigliabile rivolgersi a uno specialista del settore che possa consigliare prodotti appositi, eventualmente medicamentosi erboristici, in quanto in alcuni casi una semplice idratazione e detersione delle mani non è sufficiente.

Se si vuole scegliere l’alternativa naturale o biologica è possibile ricercare prodotti a base di estratti naturali di ottima qualità: infatti gli estratti delle piante e dei fiori sono particolarmente utili ed efficaci per il trattamento della pelle, non solo delle mani ma di tutto il corpo e del viso.