Il fondotinta è sicuramente uno dei trucchi più amati dalle donne e uno tra i  più utilizzati. In commercio ce ne sono davvero tanti e spesso scegliere quello giusto diventa piuttosto difficile. Una delle domande che la maggior parte delle donne si pongono è essenzialmente questa ovvero quale fondotinta scegliere tra i tanti presenti in commercio? Non soltanto risulta difficile fare una scelta tra le varie proposte, ma tanti dubbi sorgono anche in riferimento alle tonalità e alla texture. Per questo motivo cercheremo qui di seguito di fare un po’ di chiarezza sui vari tipi di fondotinta e quali scegliere in base al proprio tipo di pelle e anche in base al colore di quest’ultima.

Fondotinta fluido

fonte: https://www.abiby.it/

Questi fluidi presentano una consistenza più o meno corposa a seconda che siano a base oleosa oppure a base di acqua. Quelli a base oleosa sono particolarmente consigliati per le donne che hanno una pelle secca e disidratata. I fondotinta invece a base di acqua sono indicati per le pelli grasse, perché hanno un effetto opacizzante. Ovviamente ognuno ha le proprie preferenze anche nello stendere questo determinato tipo di prodotto. Si possono tranquillamente utilizzare le mani oppure un pennello ben specifico.

Fondotinta liquido

Questi hanno una consistenza piuttosto liquida e per questo motivo si stendono molto spesso sul viso con il contagocce, oppure con un pennello o una spugnetta. Ad esempio, tra quelli presenti in commercio, vi segnaliamo il Fondotinta Drop Sublime di puroBIO, che sembra essere molto idratante e pare nutra in profondità, grazie agli estratti di Argan e di moringa.

Fondotinta in polvere

Questo è particolarmente indicato per chi ha una pelle grassa o mista. In genere chi presenta questo tipo di pelle ha grande difficoltà nello scegliere il tipo di fondotinta giusto perché è da evitare assolutamente l’effetto lucido. La soluzione in questo caso è proprio il fondotinta in polvere che è adatto sia per chi ha la pelle grassa, che la pelle normale o mista. Questo tipo di fondotinta infatti ha al proprio interno delle particelle che vanno a regolare la produzione di sebo. In questo caso abbiamo il fondotinta in polvere libero e compatto.

Fondotinta in stick

Questo è un tipo di fondotinta che ha una elevata coprenza che si può regolare però in base anche alla quantità di prodotto che si utilizza e anche al metodo di stesura. La consistenza può essere resa più o meno fluida in base anche alla quantità di olio vegetale che viene aggiunto. Tra quelli presenti in commercio, vi consigliamo il fondotinta in stick Star System di Neve Cosmetics. E’ questo un fondotinta naturale che rende la pelle compatta ed uniforme.