Proprio così ragazze!

Se amate Marlyn, ora vi spiegheremo come truccarvi come lei!

Quindi…bando alle ciance e iniziamo subito!

Skincare

Marlyn usava molto tre ingredienti:

  • Active Phelityl Intensive Cream di Erno Laszlo, una crema idratante per pelli secche che con un pH quasi identico alla pelle, la idrata e protegge per 24h;
  • vasellina, per l’effetto emolliente e anti-age;
  • crema Nivea (barattolo blu, 382 g).

    fonte: www.pinterest.it

Base trucco

Marlyn amava dare un effetto quasi turgido alla pelle, al contrario di oggi in cui tutte amiamo l’effetto matte.

Dopo aver messo il primer (vasellina), il fondotinta del suo tono di pelle e il correttore, Marlyn scolpiva il volto con un fondotinta più scuro, lasciando luminosa la parte centrale del volto e snellendo zigomi e naso.

In ultimo, blush per dare colore all’incarnato.

fonte: www.pinterest.it

Occhi

Marlyn anticipò i nostri tempi, iniziando per prima ad applicare il primer sull’arcata superiore dell’occhio.

Dopo averlo steso, applicava un ombretto in crema bianco e poi un ombretto effetto shimmery, sempre chiaro.

Nell’angolo interno dell’occhio, applicava un eyeliner rosso per risaltare il bianco degli occhi.

Per quanto riguarda l’eyeliner sopra le ciglia, preferiva quello di color marrone.

Infine, applicava ciglia finte tagliate a metà.

fonte: www.pinterest.it

Labbra

Ed ecco il pezzo forte di Marlyn: il suo sorriso strepitoso.

Per rendere indimenticabile le sue labbra, Marlyn applicava 5 strati di matita labbra scura, poi un rossetto più chiaro, cipria bianca al centro delle labbra e infine lipgloss.

Le tonalità di rosso erano con una punta blu, per risaltare i denti.

Tocco finale: il neo finto!

fonte: www.pinterest.it

Ed ecco come si truccava Marlyn!

Se vi è piaciuto questo articolo, leggete anche:

 

fonte immagine di copertina: www.pinterest.it