Illuminante viso, quale scegliere tra quelli presenti in commercio? In polvere, liquido o stick, ecco quale è più indicato in base al tuo tipo di pelle. L’illuminante è sicuramente un elemento ormai divenuto indispensabile nel trucco di qualsiasi Beauty Expert. Ovviamente però in commercio ce ne sono di diversi tipi. Scegliere quello più giusto, non è sempre facile. Per questo qui di seguito vi daremo alcune indicazioni per evitare di sbagliare.

Illuminante viso, i diversi tipi presenti in commercio

L’illuminante è diventato uno dei prodotti make up, più utilizzati soprattutto negli ultimi anni. Come già abbiamo avuto modo di anticipare, in commercio ne esistono davvero di tanti tipi e soprattutto di infinite tonalità. Esiste l’illuminante in stick, in polvere o liquido. Per quanto riguarda le tonalità ci sono quelle che vanno dal dorato, al bronzo, al madreperla e persino all’argento.

Quale scegliere?

Come abbiamo avuto modo di vedere, gli illuminanti non sono tutti uguali. Per questo motivo sarebbe il caso di scegliere quello che fa più al caso vostro. Ovviamente tanto dipenderà dalla tonalità della vostra pelle. Dunque, se avete una carnagione mora o olivastra e o addirittura nera, dovrete optare per dei toni dorati al massimo che vanno sul bronzo o caffè e creare così un trucco piuttosto luminoso. Al contrario, se avete una carnagione più chiara potrete optare per un illuminante color madreperla o argento, ma anche dorato chiaro e rosè. Ovviamente se volete realizzare un make-up che sia più di personalità e soprattutto più esuberante fate al contrario. Utilizzate quindi un illuminante che vada in contrasto con la vostra pelle, oppure tonalità che vanno sul verde giallo e rosa.

Stick, polvere o liquido

Potete scegliere se acquistare l’illuminante in stick, polvere o liquido. Ovviamente le differenze non sono poi così tante, ma anche in questo caso sarebbe bene scegliere uno piuttosto che l’altro, proprio in base al proprio tipo di pelle. Di conseguenza se avete una pelle grassa sarebbe il caso di utilizzare un illuminante in polvere. Se avete la pelle secca scegliete un illuminante liquido che vi darà un effetto luminoso ancora più importante. L’illuminante in stick, in genere, è preferito da tutte quelle donne che non hanno molto tempo a disposizione e che dunque non riescono ad utilizzare pennelli vari. Il formato in stick è comodo, perchè permette di metterlo anche in borsetta.

Come applicarlo

Applicare questo prodotto di make-up sembra essere piuttosto semplice. Il consiglio principale è di applicarlo subito dopo avere Spalmato il fondotinta e prima di applicare la cipria. Ci sono delle zone ben specifiche che vanno sicuramente evidenziate. Queste sono gli zigomi, l’arco di Cupido, il dorso e la punta del naso e le arcate sopraccigliari.