Avere capelli sani è il desiderio di molte persone ma non sempre farlo è semplice. Per tale motivo in molti vanno alla ricerca di idee e consigli anche sul web. A tal proposito è comunque possibile dire che per nutrire i propri capelli e renderli più sani e forti un’ottima soluzione potrebbe essere quella di realizzare degli impacchi. E quindi dei trattamenti fai da te che possono rivelarsi davvero benefici. Ma, quali sono i migliori e come realizzarli?

Impacchi per capelli sani e forti

fonte: https://www.alfemminile.com/

I capelli possono essere secchi, danneggiati o addirittura rovinati. In tutti questi casi il desiderio comune è sempre lo stesso ovvero quello di riuscire a renderli più forti e sani. Un’ottima idea in questi casi potrebbe essere proprio quella di preparare degli impacchi utilizzando ingredienti naturali e assolutamente bio in grado di idratare i capelli e allo stesso tempo renderli abbastanza luminosi. Realizzando tali impacchi naturali non solo si avrà la possibilità di idratare i capelli fragili e sfibrati ma, allo stesso tempo, si potrà anche contrastare il sebo in eccesso e ristrutturare i capelli rendendoli luminosi. Per poter preparare delle maschere in grado di soddisfare tali esigenze occorrerà però utilizzare gli ingredienti giusti. E quindi andare alla ricerca delle ricette più adatte a soddisfare un determinato problema piuttosto che un altro.

Impacchi utili a rendere più forti i capelli secchi

Se il problema da combattere sono i capelli secchi e sfibrati ecco che allora un’ottima soluzione potrebbe essere quella di preparare un impacco a base di miele e olio di semi di lino. Si tratta infatti di ingredienti dotati di proprietà ristrutturanti ed emollienti. Occorrerà miscelare due cucchiai di entrambi gli ingredienti e poi applicare il composto ottenuto sulla lunghezza del capello fino alla cute lasciandolo agire per 30 minuti circa. Solo dopo aver fatto ciò sarà possibile lavare i capelli utilizzando uno shampoo nutriente. Per rendere i capelli anche più luminosi occorrerà aggiungere al composto il succo di limone e un tuorlo d’uovo.

Un’altra ricetta molto utile per trattare i capelli rovinati è quella che prevede l’utilizzo di avocado e maionese. Nello specifico occorrerà avere a disposizione 2 cucchiai di maionese e 4 cucchiai di avocado ben maturo. La maschera ottenuta andrà poi applicata con le mani e lasciata in posa per 20 minuti circa.

Idee e consigli per capelli grassi

Molti sono invece coloro che si trovano a dover fare i conti con i capelli grassi. Ma ecco che anche in questo caso si potrà decidere di preparare degli impacchi fai da te. Nello specifico un’ottima soluzione potrebbe essere quella di utilizzare una tazzina di tè verde a cui unire poi il miele, lo yogurt magro e delle gocce di olio essenziale. Di preciso olio di limone, timo, edera e bergamotto. Una volta amalgamati per bene tutti gli ingredienti bisognerà applicare il composto sui capelli e lasciare in posa per 30 minuti. I capelli, trascorso questo tempo, andranno poi lavati con dell’acqua fredda ed utilizzando anche pochissimo aceto di mele. Per chi non ha a disposizione tali ingredienti potrebbe rivelarsi utile aggiungere, semplicemente, allo shampoo un cucchiaio di bicarbonato di sodio.