E dopo aver visto lo stile di Hailey Bieber, sportivo, comodo e stiloso, adesso esploriamo uno stile più ricercato.

Abbiamo scelto per voi gli outfit più belli di Amal, moglie di George Clooney, donna dell’anno 2022 secondo TIME Magazine, avvocato specializzato in diritti umani e diritto internazionale.

Madre di due gemelli, moglie, avvocato, di origine libanese, si è fatta notare per il suo stile impeccabile tanto da gareggiare durante i British Fashion Awards insieme a icone di stile quali David Beckham, Kate Moss, Keira Knightley ed Emma Watson.

Perciò, cerchiamo di carpire qualche segreto dal suo armadio per avere un tocco di classe in ogni occasione!

fonte: www.pinterest.it

Principalmente, gli outfit di Amal sono da lavoro.

Dovendo lavorare con clienti di fama internazionale, ciò che riempie il suo armadio sono completi formali, giacche e gonne.

Alcuni hanno notato una certa somiglianza con i look della first lady Jackie Kennedy, ovviamente in chiave modernizzata.

Il comune denominatore dei suoi abiti è la linea dritta, con una leggera aderenza solo al punto vita.

Niente scollature o tagli corti: Amal non alza la gonna sopra il ginocchio, e slancia la sua figura con tacchi rigorosamente a punta e a pianta larga, e cappotti lunghi a doppio petto.

Se sceglie i pantaloni, sono a sigaretta o a zampa d’elefante.

Non mancano gli occhiali da sole ampi e la borsa da lavoro, rigida, ampia e a doppio manico.

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

Amal ama tenere i capelli sciolti e risaltare le labbra con un rossetto rosso o violaceo.

Gli occhi sono solitamente ingranditi con mascara.

Il suo sorriso è la cornice perfetta del suo make-up.

Tra gli accessori, possiamo notare che predilige gli orecchini, soprattutto pendenti.

Mai nulla di particolarmente vistoso rimbalza all’occhio, tutto è perfettamente bilanciato.

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

Un’altra caratteristica è scegliere capi in tinta unita: che sia gonna e camicia, vestito o completo, questo conferisce uno stile sia elegante sia fantasioso, perchè può spaziare con infiniti colori senza finire nel banale.

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

Per quanto riguarda i vestiti, Amal sceglie quelli con dettagli minimal, come bottoni o fibbie, oppure con fantasie composte, ad esempio pois. I vestiti sono sempre comodi e morbidi, accarezzano il ginocchio e non aderiscono mai troppo alla figura.

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

Se desidera un look più casual, la sua scelta ricade su semplici jeans e maglietta: niente di troppo ricercato, ma con gli immancabili tacchi che valorizzano l’intera figura.

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

E ora passiamo al look glamour.

Amal ha un fisico perfetto, perciò approfitta di accorciare la lunghezza degli abiti per mostrare le gambe affusolate.

Non disdegna certo gli abiti lunghi, che l’hanno fatta brillare nelle serate di gala d’America.

Si può dire che Amal ha una certa preferenza per gli abiti con un leggero strascico.

Il punto forte di Amal rimane il punto vita, che viene sempre sottolineato.

Il busto viene valorizzato fasciandolo, magari con un monospalla oppure scoprendo occasionalmente le spalle, senza mai mostrare il petto.

La borsa da lavoro viene sostituita da una semplice clutch, ma i tacchi rimangono i soliti: rigorosamente a punta.

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

fonte: www.pinterest.it

Ed è tutto!

Vi piace lo stile di Amal?

Prendete ispirazione da lei, non solo per gli abiti, ma anche per la sua forza e dedizione al lavoro.

Buona serata e al prossimo articolo!

fonte: www.pinterest.it

 

fonte immagine di copertina: www.pinterest.it