Skincare mattutina e altri piccoli segreti: i primi momenti della giornata sono fondamentali per curare la propria pelle, il proprio corpo e il proprio stile di vita e, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, anche proprio umore.

Oltre ai passaggi che verranno elencati tra poco, per curare la pelle del proprio viso, al mattino si possono avere alcuni accorgimenti che contribuiranno ad avere un risultato impeccabile. 

Per esempio fa molto bene alla pelle, e al corpo in generale, bere uno o due bicchieri d’acqua appena svegli, a stomaco vuoto. Successivamente si può procedere con la colazione, per cui è sempre consigliabile fare scelte sane, gustose ed equilibrate. 

Sia l’idratazione che l’alimentazione Infatti sono fondamentali per avere una pelle perfetta. 

Passiamo dunque ai passaggi veri e propri che riguardano la pelle del viso: il primo passaggio è la detersione del viso con uno strumento apposito o con un panno, uniti ad un detergente specifico per il proprio tipo pelle.

Senza esagerare con la frequenza, si può puoi utilizzare uno scrub, che serve per esfoliare la pelle del viso rimuovendo le cellule morte ed eventuali residui di prodotti o altro.
Lo scrub va effettuato una o al massimo due volte alla settimana, in base al prodotto che si sceglie.

Successivamente si può applicare un tonico, come per esempio un acqua termale, l’acqua di rose o altri prodotti simili, per idratare ulteriormente la pelle e per renderla nutrita e luminosa.

In aggiunta, o in alternativa, si può utilizzare una crema idratante dalla texture leggera che non appesantisca la pelle ma che la idrati in profondità.

Prima e dopo la skincare mattutina

Fa sempre parte della skincare mattutina l’applicazione del make-up.

Sia che si preferisca un trucco molto semplice e si sa che se ne preferisca uno elaborato con l’utilizzo di molti prodotti, è sempre consigliabile curare lo step precedente l’applicazione del trucco vero e proprio. ovvero l’applicazione di una crema idratante, un burro-cacao ed eventualmente una base prima del fondotinta.

Un consiglio molto valido e quello di utilizzare una crema idratante con protezione solare, soprattutto se si preferisce lasciare la pelle del viso scoperta, senza l’applicazione di fondotinta, BB Cream e quant’altro. In questo modo si potranno curare maggiormente gli occhi e la bocca e la pelle risulterà idratata e protetta allo stesso tempo.

Un altro consiglio molto valido è quello di non concentrarsi unicamente sulla skincare in un momento specifico della giornata, ma di averne cura sempre, senza che diventi un “impegno” troppo invadente. Per esempio si possono avere alcuni accorgimenti durante il giorno, che permetteranno di migliorare l’aspetto della pelle senza nemmeno accorgersene… è questione di abitudine!

Uno di questi accorgimenti, per quanto banale possa sembrare, è quello di evitare di toccarsi il viso in continuazione, soprattutto se si ha una pelle con tendenza alle impurità o all’acne: sulle mani si depositano germi, batteri e sporcizia invisibile che possono andare ad irritare la pelle e causare la comparsa di brufoli e irritazioni!

Infine, si consiglia di adottare una buona skincare serale per completare l’opera!