In questo articolo vi proponiamo i prodotti make-up che ci hanno colpito di più durante questa settimana.

Vediamo se qualche item fa al caso vostro!

Colazione da Tiffany

Se avete amato questo film, amerete anche questo rossetto: a quanto pare, la linea Revlon ha lanciato lo shade che indossò Audrey Hepburn per le riprese del film.

Il rossetto incriminato si chiama “Pink in the afternoon” (N°415) e si trova a un prezzo davvero conveniente.

fonte: www.amazon.it

Un evergreen

Vi proponiamo un altro rossetto rosso fuoco, per le nostre Taylor Swift.

Glamzilla prova un Valentino Rosso Refillable Lipstick (shade 22A): si stende perfettamente, è a lunga tenuta e ha una pigmentazione impeccabile.

Semplicemente bellissimo.

fonte: www.modesens.com

Puff puff

Per chi non ama utilizzare la cipria, l’effetto cakey oppure ha la pelle secca, abbiamo la soluzione per te!

La linea Mally Beauty ti offre la Evercolor Poreless Face Defender!

Può essere usato sia come primer, sia come balsamo a effetto blurring e mattifying: applicalo sopra il make-up con una spugnetta e l’effetto lucido svanirà insieme alla visibilità dei pori.

fonte: www.mally.com

Il tocco finale

Se invece stai cercando un buono spray fissante per il tuo trucco, abbiamo una combinazione di cipria e spray!

Jet Set Invisible Powder Spray va agitato e spruzzato a 6-8 cm di distanza dal viso: non solo il trucco rimarrà a lungo, ma eliminerà l’effetto lucido e i capelli non si attaccheranno al viso.

fonte: www.flowerbeauty.com

Occhi stanchi

Infine, per chi a fine giornata sente gli occhi affaticati o spenti, la linea Essence vi coccola un po’.

Che ne dite di provare Hydro Hero Undereye Stick? Questo balsamo occhi in formato stick è arricchito con aloe vera, niacinamide e pantenolo.

Oltre a rinfrescare la pelle, idrata e nutre.

Può essere usato quando si ha bisogno oppure come parte della skincare di giorno o di sera.

fonte: www.essence.eu

E per ora è tutto!

Vi sono piaciuti questi articoli?

Se avete voglia di scoprire altri prodotti, date un’occhiata qui!

 

fonte immagine di copertina: www.pinterest.it