Le cuticole chiamate spesso pellicine altro non sono che una naturale protezione della pelle e servono proprio a preservare l’unghia che è in crescita.  Si tratta infatti  di una porzione di cute più spessa che nella maggior parte dei casi tende a sollevarsi andando in qualche modo a rovinare la manicure, non soltanto delle mani ma anche dei piedi. Per questo motivo le cuticole devono essere trattate in modo adeguato, perché oltre ad essere anti- estetiche possono anche dare luogo a delle infezioni piuttosto dolorose e importanti. Vedrete già che nel momento in cui le eliminate, le unghie risulteranno più belle e si potrà anche applicare lo smalto in modo più facile e veloce.

Cosa sono le cuticole e perché è importante idratarle

fonte: https://www.thefashionattitude.it/

Le pellicine o cuticole come abbiamo avuto da modo di vedere, svolgono una funzione di protezione dell’unghia molto importante nei confronti di batteri e germi. Potremmo dire che le cuticole rappresentano una barriera che va a proteggere la base dell’unghia impedendo così di entrare in contatto con Fattori e agenti esterni. Questo già ci fa capire quanto è importante la loro funzione e quanto è importante tenerle idratate e in buona salute. Molti hanno una brutta abitudine ovvero quella di strappare le cuticole con la bocca ed in questo caso non si fa altro che andare incontro a delle infezioni. Strappare o comunque eliminare delle cuticole è molto dannoso per la propria salute e per la propria pelle, proprio perché queste rappresentano una barriera naturale che ci protegge dalle infezioni. Ad ogni modo, bisogna trattare queste cuticole con degli strumenti appositi e cercare di mantenerle piuttosto idratate.

Come trattarle

Il primo oggetto che dobbiamo avere per trattare le cuticole è un bastoncino di legno d’arancio. Una volta ammorbidite le mani questo bastoncino servirà per spingere indietro le cuticole. Ad ogni modo, prima di poterle eliminare bisognerà idratare la pelle e le unghie, utilizzando o una crema per mani o per piedi a seconda di dove si trovino queste cuticole.

Idratare le cuticole

Innanzitutto, bisognerà eliminare qualsiasi tipo di traccia di smalto. Prendete una bacinella riempita di acqua e circa 15 ml di olio idratante, preferibilmente olio di mandorle. Lasciate le mani in immersione per circa 5-10 minuti e procedete poi con una idratazione delle unghia più profonda. Potete utilizzare un olio specifico per cuticole che vi darà ottimi risultati. Questo si può comprare o in profumeria. Una volta applicato l’olio, bisognerà massaggiare molto bene la zona intorno alle unghia, facendo particolare attenzione alla base.

Eliminare le pellicine

Una volta idratata la zona, si può procedere alla eliminazione delle pellicine e qui entra in gioco il bastoncino di legno d’arancio. Questo vi permetterà di spingere all’indietro la pellicina verso la base dell’unghia, senza premere troppo perché si potrebbe andare a danneggiare la pelle. Una volta spinte poi le pellicine verso la base bisognerà toglierle, utilizzando la punta dello stesso bastoncino di legno e tagliarle con un tronchesino specifico per la rimozione delle cuticole. In questo modo, le vostre mani o i vostri piedi saranno sicuramente più belli e più in forma.