Buon pomeriggio ragazze!

In questo articolo rispondiamo a una domanda…

In molti prodotti make-up e skincare, notiamo la presenza di vitamine.

Ma perchè sono utili? Perchè ci fanno bene? E perchè dovremmo sceglierle?

E poi…sono tutte uguali?

Impariamo oggi a distinguerle e a capire quali fanno al caso nostro…Iniziamo!

Vitamina A

Questa vitamina può essere assunta mangiando arance, verdure a foglia, carote, zucca, spinaci, pesce, latte o latte di soia.

In cosmesi, conosciamo questa vitamina in forma alcolica, il retinolo, e in forma acida, l’acido retinoico.

Come abbiamo visto nell’articolo dedicato al retinolo, questa vitamina aiuta a esfoliare e rinnovare la pelle, quindi contrasta l’invecchiamento cutaneo.

E’ indicata anche per l’iperpigmentazione, in quanto agisce sulla colorazione dovuta a fonti di luce.

Inoltre, protegge la flora batterica cutanea, per cui viene utilizzata anche per il trattamento dell’acne.

fonte: www.pinterest.it

Vitamina B

Sarebbe corretto dire vitamine del gruppo B, perchè abbiamo 8 tipi di vitamina B: 1 (tiamina), 2 (riboflavina), 3 (niacina), 5 (acido pantotenico), 6 (piridossina), 7 (biotina), 9 (acido folico) e 12 (cobalamina).

Vediamole nello specifico:

  • vitamina B1: non viene usata in cosmesi, ma è ottima per la salute di cervello, reni, fegato e cuore;
  • vitamina B2: molto utile per chi soffre di dermatite, è un buon antiossidante ed è inserita nei prodotti di protezione solare;
  • vitamina B3: chiamata anche niacinamide, è ampiamente spiegata in questo articolo;
  • vitamina B5: ha un’azione idratante, lenitiva e riparatrice, per cui ottima per per pelli secche, sensibili o acneiche.
  • vitamina B6: indicata per chi soffre di capelli grassi, similmente aiuta a regolare la secrezione di sebo nelle pelli grasse;
  • vitamina B7: rinforza capelli fragili e aiuta pelli particolarmente secche, acneiche o sensibili;
  • vitamina B9: anche questo acido aiuta la pelle a prevenire l’acne; in più, illumina l’incarnato e aiuta la crescita dei capelli;
  • vitamina B12: indicata per l’estate, perchè lenisce arrossamenti ed eritemi dovuti all’esposizione solare.

    fonte: www.pinterest.it

Vitamina C

Conosciuta anche come acido ascorbico, è presente in molti frutti e verdure e nel fegato.

La sua proprietà principale è antiossidante, per cui uniforma l’incarnato, riduce le discromie e i segni d’espressione, illumina.

Come la vitamina A, stimola il rinnovamento cellulare e contrasta l’invecchiamento cutaneo, attraverso una delicata azione esfoliante.

fonte: www.pinterest.it

Vitamina D

Presente in fegato, uova, funghi e pesce, è quella vitamina che puoi assumere anche semplicemente esponendoti al sole.

L’assunzione di questa vitamina contrasta la caduta dei capelli, la pelle secca o con problemi di infezione, come acne o psoriasi.

Infatti, regola la barriera protettiva, idrata e protegge dai raggi UV.

fonte: www.pinterest.it

Vitamina E

La vitamina E è un potente antiossidante, presente in noci, nocciole, mandorle-e quindi nei rispettivi oli-, nell’olio d’oliva, nella frutta e nella verdura.

E’ molto usata nei prodotti anti-età, appunto perchè aiuta la pelle a rinnovarsi, rimanere elastica ed idratata e a ridurre le macchie.

E’ indicata anche per chi vive in ambienti inquinanti, dove la pelle può risentire di agenti stressogeni.

fonte: www.pinterest.it

Vitamina K

Meno conosciuta, ma molto importante, questa vitamina si trova in legumi, uova, verdure a foglia, olive, latte, latticini, carne e cereali.

Ha un importante ruolo a livello ematico: aiuta a regolare il flusso del ciclo mestruale e la coagulazione corretta del sangue.

Perciò, è indicata per trattare le occhiaie, dovute a un microcircolo sanguigno affaticato.

In più, supporta l’idratazione ottimale della pelle secca, attenua l’infiammazione cutanea e sostiene la guarigione da lesioni o ferite cutanee.

fonte: www.pinterest.it

E per oggi è tutto!

Ora potrete scegliere i vostri prodotti di bellezza secondo le vostre esigenze!

 

fonte immagine di copertina: www.pinterest.it