Mani screpolate e secche da Gel igienizzante, come intervenire? Da un anno a questa parte per via della pandemia da Coronavirus, siamo costretti ad igienizzare le mani con frequenza, ovviamente quando siamo fuori casa. Questi prodotti, per quanto possano essere alcuni di questi delicati, sono sembra a base di alcool o di altre sostanze che a lungo andare possono causare degli effetti indesiderati. Come poter combattere le mani screpolate dal gel igienizzante e quali prodotti utilizzare?

Mani screpolate e secche da gel igienizzante

Secondo quanto riferito dagli esperti, sembra che uno degli effetti indesiderati del Coronavirus oltre all’acne da mascherina è l’aumento delle dermatiti alle mani. Queste sono sempre più secche, screpolate e la pelle sempre rovinata. La causa è in linea di massima addebitabile al gel igienizzante, che molto spesso è una soluzione a base alcolica, l’unica in grado di poter uccidere il virus. A lungo andare però, utilizzando giorno giorno questo gel, le mani tendono a screpolarsi, perchè vanno ad alterare il filmidrolipidico. Bisogna sicuramente intervenire prima possibile, per aiutare la barriera idrolipidica a ricostruirsi. Ma come intervenire? Oltre a diversi prodotti in commercio, esistono anche tanti rimedi della nonna.

Dermatite alle mani da gel igienizzante, come intervenire

Fonte: TuttoFarma.it- https://www.tuttofarma.it/

L’uso prolungato e frequente del gel, rende le mani più soggette a dermatiti che si presentano con prurito, pelle che si squama e che in alcuni casi si spezza. Purtroppo finché il Covid- 19 non sarà sconfitto, dovremmo continuare ad utilizzare il gel, ma possiamo fare ricorso a delle soluzioni che possono aiutarci a combattere la dermatite e che possono apportare un pò di sollievo. Parliamo di prodotti presenti in commercio così come di rimedi naturali.

Rimedi della nonna

Esistono alcuni trucchetti e rimedi che possono rendere la nostra pelle meno secca e ruvida. Potete ad esempio applicare sulla pelle desquamata alcune maschere o creme. Sapete che un ingrediente naturale come l’avocado può esserci d’aiuto? Questo va a nutrire in profondità la pelle rovinata dal gel disinfettante. Prendete un pò di questo frutto, mescolatelo con un pò d’acqua tiepida e applicatelo poi sulle mani per circa dieci minuti. Un altro ingrediente presente in tutte le case e che potrebbe essere davvero un toccasana per le nostre mani è il tuorlo d’uovo sbattuto e applicato sulla pelle. Lasciatelo in posa per circa 20 minuti. Se questo non vi è ancora bastato, sappiate che potete fare ricorso al miele, che dovrete mescolare ad un pò di olio vegetale, ovvero di mandorle, di cocco o altro.

Creme e maschere

1 Eigh hour cream di Elizabeth Arden

E’ questa una famosissima crema mani, dall’effetto nutriente fino a otto ore. E’ a rapido assorbimento per via della formulazione in gel ricca di emollienti lenitivi. Fornisce anche un’ottima barriera contro lo stress causato da prodotti aggressivi e agenti atmosferici.

2 Thermal water hand cream

E’ questa una crema mani molto nutriente, arricchita con vitamina E, glicerina e burro di karitè ed ha un effetto curativo non soltanto per la pelle, ma anche sulle unghie e sulle cuticole particolarmente stressate.