Maschere viso contro i punti neri. In commercio esistono davvero tanti prodotti per poter contrastare ed eliminare i punti neri soprattutto dal viso. Per poter contrastare la formazione di questi inestetismi e impurità cutanee, bisogna sicuramente ricorrere a dei prodotti che siano mirati e adeguati. Per questo motivo qui di seguito vi daremo alcune indicazioni innanzitutto dicendo cosa sono i punti neri, perché si formano e quali sono le principali maschere da poter realizzare a casa. Se è vero che in commercio esistono tanti prodotti già pronti per poter rimuovere i punti neri, sappiate che potete realizzare a casa delle maschere fai da te con pochi ingredienti ed anche piuttosto economici. Facciamo un pò di chiarezza.

Punti neri, cosa sono

fonte: https://donna.fanpage.it/

I punti neri altro non sono che delle impurità cutanee chiamate anche comedoni, che in genere si formano in seguito alla dilatazione dei pori della pelle per via di un eccesso di sebo. L’accumulo di sebo fa sì che si aprono i pori ed una volta venuto a contatto con l’aria, quindi con l’ossigeno, assume una colorazione scura. In genere questi punti neri si formano sulla famosa zona T ovvero naso, fronte e mento e interessa perlopiù le pelli grasse e impure. Ma come eliminarli? Ecco qui di seguito le ricette di alcune maschere molto efficaci.

Maschera viso fai da te

Esistono delle maschere molto efficaci contro i punti neri che possono essere realizzate a casa con ingredienti facilmente reperibili e soprattutto molto economici. L’unica cosa è che questi ingredienti devono avere delle proprietà astringenti e opacizzanti. Ecco alcune maschere facili da realizzare.

1 Maschera viso fai da te all’uovo contro i punti neri

Per chi non lo sapesse l‘uovo è un ingrediente davvero fondamentale per poter contrattare i punti neri e le impurità della pelle in generale. In questo caso si utilizza l’albume ovviamente abbinato ad un altro ingrediente dall’azione al detossinante che è proprio la farina. Per realizzare questa maschera vi occorrerà infatti l’albume d’uovo e un cucchiaio di farina. Non dovrete far altro che mescolare i due ingredienti, ottenendo un composto piuttosto solido e anche amalgamato, che dovrà essere stesa sul volto, avendo cura di non avvicinarlo troppo agli occhi. La maschera va tenuta per un totale di 10 minuti e poi risciacquato con dell’acqua tiepida.

Maschera all’argilla per le pelli grasse

L’argilla è un ingrediente che viene utilizzato per lo più da chi ha una pelle grassa e impura perché ha delle proprietà astringenti e detox davvero molto importanti. Per realizzare questa maschera dovrete utilizzare 4 cucchiaini di argilla, 2 cucchiai di acqua, 2 gocce di olio essenziale di salvia e due gocce di tea tree oil. Il procedimento è molto semplice. Innanzitutto dovete mescolare l’argilla con l’acqua aggiungendo poi le gocce di olio essenziale alla salvia e anche quelle di tea tree oil. A quel punto stendete il composto sul viso e lasciate in posa per una decina di minuti. Quando iniziate a sentire la vostra pelle tirare, potete procedere alla rimozione della maschera con dell’acqua tiepida. Vi consigliamo di preparare la pelle del vostro viso prima di applicare la maschera facendo uno scrub.