Avete voglia di creare delle morbide onde, ma fa troppo caldo per accendere piastra, phon e arricciacapelli?

Niente paura! Ecco per voi alcuni metodi per creare onde bellissime senza l’uso del calore!

Scopriamole insieme!

1)Cintura dell’accappatoio

Proprio così! Prendete la cintura del vostro accappatoio, mettetelo sopra la vostra testa e avvolgete le ciocche umide. Lasciate asciugare all’aria o durante la notte. E’ possibile usare anche due cinture.

Avrete dei boccoli stretti e ben definiti!

fonte: www.pinterest.it

2)Treccia alla francese

Un altro metodo comodissimo è farsi una bella treccia stretta alla francese. Se volete più definizione, fate almeno due trecce.

E’ consigliabile sempre farlo con capelli umidi, ma è possibile anche con capelli asciutti.

Questo metodo vi darà delle romantiche beach waves!

fonte: www.pinterest.it

3)Cannucce

Questo metodo è più lungo, ma garantisce extra definizione!

Avvolgete ogni ciocca a una cannuccia, piegatela a metà e fermatela con un elastico e avrete dei riccioli frisè adorabili!

fonte: www.pinterest.it

4) Bigodini flessibili

Questi bigodini hanno un’anima in metallo pieghevole con una copertura in silicone che tratta gentilmente i capelli.

Arrotolate le ciocche a ogni bigodino e annodatelo.

Il risultato sarà una chioma degna di Merida!

fonte: www.pinterest.it

5)Scrunchies

Se adorate gli scrunchies, salterete di gioia sapendo che possono essere usati in questo modo!

Avvolgete ogni ciocca attorno a metà scrunchies, una volta arrotolata, fermatela annodandola con l’altra metà libera dello scrunchies.

Quando li toglierete avrete delle onde delicate e morbide!

Ecco il video tutorial.

6)Flower Curl

Questo accessorio sembra a forma di fiore ed è indicato per il riposo notturno. Avvolgete le ciocche attorno a ogni “petalo” e andate a dormire: la mattina sciogliete i capelli e scoprite la bellezza di boccoli perfettamente definiti!

fonte: www.pinterest.it

7)Una maglietta

Senza spendere soldi, prendete una vecchia maglietta in cotone e legatela con degli elastici per creare un anello: adesso mettetelo a mo’ di corona e avvolgete i capelli umidi su di esso. Se necessario, fermate con qualche forcina.

Andate a lavorare al pc, a farvi un caffè o a riposare…la maglietta lavorerà per voi!

E adesso srotolate: ecco per voi dei capelli ondulati ed eleganti.

Vi lascio il tutorial qui.

8)Una calza

Prendete una calza lunga e annodate l’estremità chiusa all’altezza delle orecchie. Ora annodate le ciocche attorno alla calza per tutta la loro lunghezza. Terminato il procedimento, usate l’estremità aperta della calza per “insaccare” i capelli e tenerli fermi.

Quando le toglierete, avrete dei ricciolini a partire dall’orecchio in giù! Questo metodo è indicato per chi non vuole troppo volume.

Date un’occhiata a una dimostrazione pratica qui.

9)Bigodini a spirale

Questi buffissimi bigodini sono un po’ complicati da usare, ma assicurano un effetto piastrato molto bello!

Inserite ogni ciocca all’interno della spirale tramite l’apposito gancetto e aspettate un paio d’ore: ed ecco fatto!

fonte: www.amazon.com

10)Bigodini in silicone

Questi bigodini sono in silicone e sono facilissimi da usare: arrotolate intorno al “gambo” la ciocca e poi chiudete creando una graziosa coppetta.

Avrete ricci dalla radice alla punta dei capelli!

fonte: www.pinterest.it

 

E per ora è tutto!

Proverete una di queste tecniche?

Mi raccomando: per ogni metodo, è importante che i capelli siano umidi e ben idratati  (con maschere, balsamo…quello che usate di solito). Quando sciogliete i capelli, passatevi un po’ di olio per farli riprendere dallo stress della legatura e dare lucentezza.

Gli accessori che avete visto sono tutti disponibili su Amazon.

 

fonte immagine di copertina: www.pinterest.it