Permanente mossa ecco come fare tornare i ricci protagonisti. La permanente è una tecnica decisamente naturale e morbida che risale agli anni 80. In questi anni è stata un po’ messa da parte anche se sostanzialmente sta tornando di moda proprio l’ultimo periodo. Se il tuo desiderio è quello di cambiare il look impreziosendo la tua chioma con dei ricci puoi semplicemente optare per questa permanente mossa. Quest’ultimo regalerà un sostegno piuttosto piacevole ed un effetto del tutto naturale. Cerchiamo di capire in che cosa consiste questa permanente come realizzarla.

Permanente mossa, che cos’è

fonte:https://www.emotionhair.net/

La permanente è stata sicuramente una delle tecniche più diffuse degli anni 80 ma adesso sembra essere tornata di moda. La permanente di oggi è sicuramente mossa ed è una tecnica più pacata rispetto a quella utilizzata negli anni passate. Insomma, sembra che l’effetto finale sia più morbida e casual. A distanza di 40 anni la permanente fa così il suo debutto e soprattutto il ritorno. Sono tante le star che hanno in qualche modo sfoggiato questa tecnica e di una chioma piuttosto mossa ma soprattutto naturale.

Attenzione alla salute dei vostri capelli

Prima di procedere con la permanente mossa bisogna andare a capire lo stato di salute dei vostri capelli. Dare sicuramente volume è movimento alla vostra chioma e importante, ma bisogna prima capire se i vostri capelli sono nello stato di salute ideale. Per quanto leggera la permanente è comunque un trattamento chimico e quindi se il capello è troppo decolorato o trattato o indebolito sarebbe meglio evitare. Bisognerebbe anche evitare nel caso in cui capelli siano troppo sottili. Insomma per ebbe l’ideale farsi consigliare da un esperto e magari fare prima dei trattamenti professionali fortificanti e e poi sottoporsi a questa tecnica.

Come si fa

La permanente mossa si differenza da quella riccia e permette di dare movimento ai capelli però in modo del tutto naturale. Ovviamente l’elemento principale è sempre l’acido tioglicolico ma sono cambiate le tecniche rispetto al passato. Dovrete rivolgervi ad un parrucchiere. I capelli verranno prima bagnati e poi avvolti intorno a dei bigodini di grandezza differente a seconda dell’effetto scelta e applicare poi una lozione ondulante che va a penetrare all’interno della capigliatura andando a modificare la forma naturale. Una volta che la lozione ha agito, si può andare a risciacquare i capelli con acqua tiepida e successivamente si aggiunge una sostanza neutralizzante che fa ricostruire i legami chimici spezzati precedentemente dando vita ad una chioma rendendo in questo modo permanente. Per eseguire questa permanenza mostra sono necessari un paio d’ore.