Sappiamo che la routine per la cura della pelle è importante e sappiamo anche che può variare a seconda della stagione. Ma mentre le stagioni continuano a cambiare e le temperature scendono e salgono, alcune pratiche vanno mantenute tutte l’anno. Limitati a valutare la possibilità di sostituire alcuni prodotti a seconda della temperatura ma anche delle tue esigenze. Uscite o non uscite, ora è il momento di concentrarti davvero sulla cura della pelle, dalla skin-care al trucco fresco si può fare molto anche con pochi prodotti. Per evitare, in generale, labbra secche e screpolate, arrossamenti o pruriti segui le nostre dritte. 

 

Detergi la pelle

Non importa se non hai varcato la soglia di casa, o sei uscita e non ti sei truccata, smog e stress possono giocare brutti scherzi alla pelle. La detersione è importante ed lo è altrettanto che vanga fatta con i prodotti adatti. No a saponette a caso e bagnoschiuma con Ph aggressivi sulla faccia. Prova per credere. Meglio usare il detergente corretto per il tuo tipo di pelle, a seconda che sia secca, grassa, o mista.

Acqua micellare per pulire la pelle, tonico per tonicizzarla appunto e poi metti la tua crema. Per chi non vuole rinunciare esistono saponi non saponi da passare sulla faccia senza il rischio di far danni.

 

Mai senza crema 

Secondo i dermatologi, la pelle diventa più sensibile durante la stagione fredda. Pertanto, devi stare molto attenta. Ad esempio, sfregarla troppo con l’asciugamano può causare ulteriori irritazioni. Scegli asciugamani morbidi specifici per il viso e asciuga delicatamente. Non esporre la pelle direttamente a fonti di calore e proteggila dai raggi solari, sempre. Inoltre, le lunghe docce con acqua calda sono piuttosto rilassanti durante la stagione invernale ma potrebbero contribuire a rendere la tua pelle secca.  La crema è una preziosa alleata, scegli quella più adatta al tuo tipo di epidermide e alle tue necessità (antirughe, liftante, idratante…). È importante idratare la pelle di viso e corpo per mantenerla giovane e sana. 

 

Oli come alleati

Dovresti idratare la pelle subito dopo la doccia per bloccare l’idratazione. Secondo alcuni medici abbiamo una finestra di 60 secondi. Un po’ poco ma non perdiamoci d’animo e spalmiamo crema e/o oli velocemente. Per una corretta idratazione, aggiungi gli oli alla tua routine, ad esempio alla tua crema idratante. Questi creeranno una barriera, grazie agli ingredienti benefici che li compongono. Puoi scegliere l’olio in base al tuo tipo di pelle, o chiedere consiglio al tuo dermatologo per selezionare quello migliore. 

 

Scrub

Almeno una volta al mese dovresti applicare un’abbondante dose di scrub sul tuo corpo e almeno una volta a settimana sul tuo viso. Esfoliare è importante per liberarsi dalle cellule morte e contribuisce a mantenere la tua pelle liscia e luminosa. Se la tua epidermide è screpolata, irritata o altro, potrebbe essere meglio evitare l’esfoliazione finché non sarà guarita. 

 

Ecco le regole da ricordare:

Usa il detergente corretto per il tuo tipo di pelle.

Non utilizzare troppi prodotti.

Idrata giorno e notte.

Non toccarti la faccia.

Idrata dentro e fuori.

Evita l’esposizione diretta al sole.

Esfolia periodicamente.