Skin care coreana, sapete di che cosa si tratta? È un rituale Beauty che è arrivato ovviamente dall’Oriente e che può essere praticato direttamente a casa, soltanto con un po’ di pazienza. Bisognerà mettere in pratica alcuni step e la vostra pelle diventerà davvero luminosa e splendente come non mai, fin da subito. Volete scoprire di che cosa si tratta e come poterla effettuare?

Skin care coreana, che cos’è

fonte: https://www.charmeprofumeriamolfetta.it/

Consiste nell’utilizzare maschere viso e creme made in Corea che pare siano letteralmente spopolando nel nostro paese. Il motivo è il seguente, ovvero il fatto che queste formulazioni pare siano molto efficaci. Questi prodotti di bellezza pare possano aiutare per rendere la nostra Beauty routine più rigorosa. Sembra che le donne in Oriente siano particolarmente attente alla cura della propria pelle sovrapponendo anche diversi strati di prodotti con una tecnica chiamata layering. Questa consiste in regole piuttosto precise. In Oriente, la skin care routine è sicuramente un momento speciale che soprattutto le donne si ritagliano per ben due volte al giorno ovvero la mattina e la sera. Detergere, esfoliare, idratare, sono questi alcuni degli step da compiere per poter mettere in atto una beauty routine korean style.

Gli step principali

1 Struccare con un prodotto oleoso

Il primo passo è quindi utilizzare un olio struccante per rimuovere qualsiasi traccia di make up e di impurità dal viso. Scaldate quindi una noce di prodotto tra le vostre mani e massaggiatelo sul viso e poi risciacquate con acqua tiepida. A contatto con l’acqua, l’olio si trasformerà poi in latte che porterà via ogni traccia di impurità.

2 Detergere con un prodotto schiumogeno

Prevede la detersione con un prodotto a base acquosa. In commercio esistono diverse tipologie di prodotto ma un esempio potrebbe essere la mousse viso schiumogena. Erogate una noce di prodotto sulla mano e applicatelo sul vito con dei movimenti circolari e poi risciacquate. Scegliete il prodotto in base al tipo di pelle, ovvero purificante opacizzante o nutriente.

3 Esfoliare a fondo

Il terzo passaggio prevede Quindi l‘esfoliazione con un prodotto piuttosto delicato. In questo passaggio la vostra pelle apparirà più luminosa, libera da cellule morte e impurità. Un esfoliante enzimatico sarà sicuramente ideale per questo scopo perché non ha particelle che vanno ad eliminare Fisicamente le cellule morte con un’azione meccanica ma agisce grazie ad alcuni attivi presenti proprio nella formulazione.

4 Utilizzare un tonico viso

Il quarto step prevede la pulizia del viso con un tonico e in questo caso sarebbe ideale scegliere delle formule privo di alcol e dunque più delicate. Applicate successivamente un’acqua idratante sul vostro viso che possa andare a rinfrescare, reidratare e fissare poi il make-up della giornata.

5 Siero e maschera

Il siero è sicuramente indispensabile ed ultimamente stanno letteralmente spopolando Marchi coreani. Successivamente bisognerà applicare delle maschere viso in crema o in tessuto sia la mattina che la sera.

6 Crema contorno occhi e idratante viso

A questo punto pensate al contorno occhi applicando una crema specifica per questa zona del viso che spesso è vittima di rughe e linee di espressione e secchezza. Massaggiate poi tutta la pelle del viso con una crema idratante in gel o liscia seconda della vostra pelle.