Amate le trecce?

Se la risposta è sì, questo articolo vi piacerà!

Infatti, parleremo di tutti i tipi di trecce e come sceglierle.

Cominciamo subito!

Treccia classica

Questa treccia è la versione base, che impariamo quando siamo piccole.

Oltre ad essere semplice e veloce, questa treccia è perfetta per il giorno, per stare dentro casa oppure in campagna, oppure se volete proteggere i capelli durante la notte.

Infatti, è morbida abbastanza da mantenere i capelli rilassati.

Treccia francese

Se volete un aspetto curato e romantico, questa treccia è perfetta.

Partendo dalla nuca, dona ordine e regolarità ai capelli e risalta i tratti del viso.

fonte: www.pinterest.it

Treccia francese al contrario

Consiste nel raccogliere i capelli in uno chignon alto e creare una treccia che dalla base lo raggiunga.

E’ una versione più sofisticata e provocante, che va bene per la sera o eventi eleganti.

fonte: www.pinterest.it

Treccia olandese

Questa acconciatura viene realizzata in modo simile a quella francese, ma dona più dimensionalità ai capelli.

Potete giocare allargando o stringendo le ciocche e facendo partire una ciocca unica o due.

E’ molto indicata per il giorno, magari per una passeggiata con gli amici o un pomeriggio di compere.

fonte: www.pinterest.it

Treccia a spina di pesce

Che sia di lato o centrale, questa treccia ha due personalità.

Stringete fermamente le ciocche e avrete una treccia moderna, pragmatica e asciutta.

Allentatela e avrete un’acconciatura romanticissima, amata da spose e personalità dolci.

Questa treccia può o indurire o addolcire i tratti del viso.

fonte: www.pinterest.it

Treccia a corona

Se vi danno fastidio i capelli sciolti, questa treccia andrà benissimo.

Avvolgendo intorno alla testa le ciocche, avrete un look molto sognante, da ragazza di paese.

Per non creare l’effetto “signorina Rottermeier”, lasciate qualche ciocca libera ai lati del viso.

fonte: www.pinterest.it

Treccia alla boxer

Se desiderate un look deciso, ma non vi piace la treccia a spina di pesce, potete provare questo modello.

Partendo ai due lati del capo, raccoglie i capelli in due trecce aderenti alla testa ben ferme.

Potete muovervi liberamente e nessuna ciocca uscirà fuori posto.

Anche questa treccia risalta molto i tratti del viso.

fonte: www.pinterest.it

Treccia a cascata

Sulla stessa scia della treccia a corona e a spina di pesce, questa acconciatura è perfetta per un’uscita romantica o un matrimonio.

Infatti, viene creata una corona lenta che cinge il capo, sottolineando ogni ciocca che può essere ulteriormente impreziosita con boccoli od onde.

fonte: www.pinterest.it

Treccia a pipa

Anche questo modello crea molta dimensionalità.

Avvolgendo le ciocche intorno a una ciocca “portante”, abbiamo un effetto a rilievo molto sofisticato, quasi stravagante.

E’ possibile impreziosire i capelli con accessori, come nastri colorati o fili dorati.

Perfetto per un look che spacca!

fonte: www.pinterest.it

Treccia a cresta

Se avete visto “Hawkeye” (Marvel, 2021), penso non sia passata inosservata la strepitosa acconciatura di Yelena Belova!

Se volete ricrearla, scegliete questo tipo di treccia, che ricorda un taglio mohicano.

Essendo piuttosto rigido e potendo giocare con trecce libere o bombature, vi sfido a provarla con un outfit elegante, come Yelena!

fonte: www.pinterest.it

Treccia a dinosauro

Similmente, la treccia a dinosauro è un’unica treccia tridimensionale e centrale, che ricorda la cresta ossea di un dinosauro.

Va benissimo per outfit elaborati o tessuti importanti, come pelle nera, latex, dorati o in rilievo.

fonte: www.pinterest.it

Treccia a cerchietto

Se volete lasciare i capelli sciolti oppure avete un taglio corto, questo espediente è perfetto!

Raccogliete i capelli in una semplice coroncina, più o meno sottile a seconda dei vostri gusti.

fonte: www.pinterest.it

Treccia a zip

Questa è un’acconciatura estremamente complicata, che come quella a cresta, è perfetta da sfoggiare se si vuole farsi notare.

La sua trama geometrica la rende perfetta per la sera.

fonte: www.pinterest.it

Treccia a bolle

Semplicissima da fare e neanche considerata una treccia, consiste nel legare le ciocche e sezionarle con piccoli elastici e poi allargarli creando delle bollicine. Molto giovanili e instagrammabili.

fonte: www.pinterest.it

Minitrecce

Un trend delle vip è incorniciare il viso con trecce piccole e strette.

Perfette come look giornaliero.

Se volete un aspetto più avventuroso, fate trecce dietro il capo, che si confondano con la chioma sciolta.

fonte: www.pinterest.it

Vi sono piaciute queste acconciature? Divertitevi a sperimentare e giocare con i vostri capelli!

Se avete voglia, potete dare un’occhiata anche a…

 

fonte immagine di copertina: www.pinterest.it