Sicuramente quando realizziamo un make-up non possiamo non applicare sugli occhi un ombretto. In realtà però non tutti riescono ad applicare l’ombretto nel modo giusto ed inevitabilmente si va incontro ad alcuni errori che per alcuni possono essere banali, ma che possono in realtà compromettere proprio l’impero make-up. Sicuramente bisogna, innanzitutto saper applicare bene l’ombretto ma anche scegliere il giusto colore che possa andare a valorizzare i propri occhi. Applicare l’ombretto potrebbe essere facile ma in realtà non lo è perché bisogna stenderlo nel modo opportuno e saperlo anche sfumare bene utilizzando anche i giusti pennelli. Per questo motivo quindi, qui di seguito vi daremo alcuni utili consigli e soprattutto vi indicheremo quelli che sono gli errori più comuni che vanno evitati quando si applica l’ombretto.

Ombretto, come applicarlo senza fare errori

fonte: https://www.my-personaltrainer.it/

1 Applicare il primer occhi

In genere molti tendono ad applicare prima ancora dell’ ombretto il primer che possa facilitare in questo modo la stesura dell’ombretto. Molti sostengono che applicare il primer sugli occhi possa facilitare la stesura e l’applicazione dell’ombretto, così come rendere più bella la sfumatura. In realtà è effettivamente così, perché il primer sostanzialmente permette di poter far durare più a lungo l’ombretto evitando che possa sbavare o che possa addentrarsi nella piega dell’occhio. Ci sono anche altri vantaggi riguardo l’utilizzo del primer, ovvero quello che rende sicuramente il colore dell’ ombretto più intenso e anche più profondo. Si può scegliere quindi un primer occhi che possa avere un colore simile a quello della propria pelle oppure essere totalmente incolore. Si può applicare con le dita su tutta la palpebra, facendo particolare attenzione a sfumarlo evitando che il prodotto possa accumularsi in alcuni punti. Prestate parecchia attenzione perché se il primer non viene sfumato bene, l’ombretto andrà a concentrarsi poi nei punti dove c’è una maggiore quantità di primer e questo creerà sicuramente delle macchie di color piuttosto fastidiose e antiestetiche.

2 Non far cadere l’ombretto sulla base viso

In genere quando teniamo l’ombretto in polvere sugli occhi, andiamo a rovinare la base che abbiamo fatto in precedenza. Sapete sicuramente che esistono dei trucchetti per poter evitare tutto ciò. Cosa principale è sicuramente creare la prima il make-up sugli occhi e poi inevitabilmente andare a fare la base in un secondo momento. In questo modo qualora la polvere dell’ ombretto dovesse cadere sul viso non andrà a compromettere l’intero make-up. Se però decidete di realizzare dapprima la base viso e poi truccare gli occhi potete sicuramente applicare sulla zona sotto l’occhio della cipria in polvere libera che andrete poi ad eliminare con un pennello. Ovviamente nel caso in cui decidiate per questo tipo di trucchetto dovrete applicare un grande quantitativo di cipria.

3 Sfumate i colori

Non dimenticate che per realizzare un make-up importante per gli occhi dovrete sfumare i colori per evitare proprio le macchie di colore. Bisognerà partire proprio applicando un colore più chiaro e poi applicare man mano quello più scuro che dovrà essere sfumato proprio in direzione delle tonalità più chiara, utilizzando un pennello rotondo e morbido eseguendo dei movimenti circolari. Una volta sfumato così l’ombretto andrà a dare maggiore intensità al vostro occhio. Se invece sfumate il colore più chiaro su quello più scuro otterrete un effetto grigio, spento ed anche opaco. Fate attenzione anche a non creare stacchi di colore tra un ombretto e l’altro.