Trucco per pelle olivastra. Comunque, questo tipo di pelle che non è tanto facile da fare risaltare ed è per questo motivo che necessità della Giusta tonalità di ombretto, di rossetto ed anche di colori caldi oltre che di una buona dose di Blush. La cosa importante è cercare di trovare un trucco che possa andare a togliere l’alone grigiastro che rende questo tipo di pelle spesso molto spenta. In genere si pensa che questo tipo di pelle olivastra, possa essere positiva proprio perché in un certo senso simula l’effetto abbronzatura. In realtà non è proprio così, ma è importante prestare maggiore attenzione al giusto trucco ed anche ai giusti colori per poterla valorizzare al meglio.

Pelle olivastra, caratteristiche principali

fonte: https://www.youtube.com/

Come abbiamo già avuto un punto di anticipare, la pelle olivastra è nota per apparire sempre piuttosto grigia e spenta proprio perché molto spesso non si conoscono i giusti prodotti di make-up da utilizzare. Non tutti, inoltre sanno che se non vengono utilizzati i giusti prodotti make-up si può andare incontro a macchie e ad un colorito ancora più spento del solito. Come abbiamo già avuto modo di anticipare,  in genere si dice che chi ha la carnagione olivastra ha la pelle scura, ma in realtà non è così perché esistono anche delle persone che hanno la pelle olivastra Chiara. Bisognerebbe andare anche a definire il Sottotono della pelle che può essere caldo o anche freddo e poi in base a questo definire quindi se si ha una pelle olivastra calda o o rimaste raffredda. Insomma avere una pelle di questo tipo non è sempre positivo, ma può avere anche dei contro.

I contro nell’avere la pelle olivastra

Purtroppo non è mai semplice scegliere il fondotinta proprio perché non è facile individuare il tipo di Sottotono della propria pelle. Chi presenta inoltre questa carnagione deve fare i conti con le macchie solari ed anche con la iperpigmentazione. Inoltre anche la peluria sul viso può essere piuttosto visibile e bisogna rinunciare alle colore biondo per quanto riguarda i capelli.

Le regole per una base trucco perfetta

Ovviamente chi ha la pelle olivastra non ha bisogno di scurirla ulteriormente, ma bisognerà andare a trovare dei trucchi che abbiano più o meno lo stesso colore della pelle. Si può scegliere quindi un fondotinta color Malva o albicocca che andrà ad illuminare la pelle del viso, facendola apparire con un colorito piuttosto sano. Si può anche scegliere un colore leggermente ambrato. Nel caso del fondotinta forse è il caso di scegliere quello fluido di una tonalità molto simile alla propria carnagione ed applicarlo con l’aiuto di un pennello facendo dei movimenti dall’interno verso l’esterno del viso. Dopo aver esteso quindi il fondotinta bisogna utilizzare un po’ di terra dal Sottotono neutro, andando quindi a creare una sorta di contouring molto leggero su tutto il viso. Bisognerà concentrarsi Più che altro sulla fronte, sugli zigomi, sul mento che sono poi le zone che si abbronzano i più facilmente. Per quanto riguarda il phard, è possibile optare per un Blush Rosato.