Unghie che si sfaldano, attenzione perché c’è sempre una causa. Unghie che si sfaldano o si spezzano vuol dire soltanto una cosa ovvero che sono molto fragili. Le cause possono essere diverse. Esistono comunque tutta una serie di rimedi naturali molto validi e soprattutto efficaci per far si che le unghia possono ritornare sane, forti e belle. La prima cosa da fare è dedicarsi alla cura delle unghia facendo una buona manicure. Ma cosa c’è da sapere?

Unghie che si sfaldano, cosa sapere

Le unghie che si spezzano, si sfaldano sono comunque delle unghie fragili e molto spesso la causa è da attribuire alla carenza di alcune specifiche vitamine, oppure all’invecchiamento o all’utilizzo di prodotti cosmetici non proprio appropriati. In alcuni casi possiamo anche parlare di psoriasi o di micosi delle unghie. Ad ogni modo, è possibile intervenire per poter combattere le fragilità delle unghie che tendono a rompersi molto frequentemente. Vediamo qui di seguito quello che sono le principali cause e come poter intervenire. Come prevenire e rendere le proprie unghie sane e forti.

Le cause principali delle unghie che si sfaldano

fonte: https://www.saluteguida.it/

Come abbiamo detto, alla base delle unghie che si sfaldano ci sono diverse cause. Ecco le principali:

Invecchiamento

Una delle cause più frequenti delle unghie che si sfaldano è l’invecchiamento. Purtroppo, infatti con il passare degli anni il nostro organismo va incontro a tutta una serie di fenomeni legati proprio all’invecchiamento. Uno di questi è proprio la fragilità delle unghie.

Dieta squilibrata
Anche seguire una dieta carente di vitamine, di sali minerali e dunque squilibrata può portare alla fragilità delle unghie. In questo caso bisognerà intervenire o con degli integratori oppure con una alimentazione più corretta, ricca di vitamine a calcio e Preziosi nutrienti.

Detergenti aggressivi

Bisogna anche prestare attenzione ai detergenti che si utilizzano per la cura della casa e dunque per uso domestico soprattutto se non si è soliti utilizzare i guanti. L’utilizzo prolungato di questi prodotti può portare ad uno sfaldamento dell’unghia che sarà letteralmente aggredita da queste sostanze chimiche piuttosto pericolose. Innanzitutto causano una disidratazione e la secchezza dell’unghia e favoriscono infine la rottura.

Ricostruzione in gel

Da diversi anni ormai è molto diffusa la ricostruzione delle unghie con il gel. Nel caso in cui questa venga effettuata da persone che non sono preparate al riguardo, oppure utilizzano dei prodotti economici, tutto ciò non fa altro che andare a rovinare le unghie e ad indebolirle.

Malattie

Esistono poi alcune malattie come ad esempio l’onicomicosi e la psoriasi che possono causare la fragilità delle unghie, non soltanto delle mani ma anche dei piedi. In questo caso però ci sono anche altri sintomi, ovvero le unghie tendono ad essere gialle e anche molto fragili.

Rimedi naturali

1 olio d’oliva

Questo ingrediente naturale aiuta a combattere l’invecchiamento delle unghie. È un rimedio della nonna, ma ritenuto molto efficace. Non dovrete far altro che riempire un contenitore con 3 cucchiai olio di oliva e il succo di mezzo limone. Mescolate bene e immergete la punta delle dite nella miscela lasciandolo agire per circa un quarto d’ora.

2 fitocheratina per le unghia aggredite da cosmetici e detersivi

Questa sostanza naturale andrà a rinforzare le vostre unghie nel caso in cui dovessero risultare fragili per via dell’utilizzo di prodotti cosmetici scadenti o detersivi aggressivi. Potete unire questa sostanza all’olio di ricino, oppure olio d’oliva, alla glicerina oppure all’olio essenziale di limone.